Bug Bus, tour europeo dedicato alla sensibilizzazione e all’informazione dei cittadini sul tema dell’antibiotico resistenza

Lunedì 12 novembre 2018 in Piazza Bucarest a Roma, in occasione della Settimana Mondiale dell’Antibiotico Resistenza (World Antibiotic Awareness Week 2018, 12-18 novembre), Pfizer, con il patrocinio della Regione Lazio, realizzerà il “Bug Bus”, Spazio interattivo di sensibilizzazione sul Tema della Antibiotico resistenza.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera oggi l’antibiotico resistenza (AMR) come una delle più importanti minacce alla salute pubblica globale e stima che se il trend di incremento del fenomeno non subirà un’inversione, nel 2050 i batteri resistenti provocheranno almeno 10 milioni di morti l’anno. Nel mondo le morti per infezioni dovute a germi resistenti sono circa 700.000 ogni anno. In Italia la resistenza agli antibiotici è tra le più elevate d’Europa, ben al di sopra della media europea con gravi conseguenze in termini di mortalità.

Pfizer, impegnata da anni su scala globale nella prevenzione e nel trattamento delle malattie infettive, da sempre presente con azioni di contrasto al fenomeno dell’antibiotico resistenza, ha promosso il “Bug Bus”, tour europeo (3 tappe, Roma, Parigi e Madrid) dedicato alla sensibilizzazione e all’informazione dei cittadini sul tema dell’antibiotico resistenza.

Pfizer devolverà 1 euro alla Fondazione Dottor Sorriso ONLUS, che dal 1995 rende più serena la degenza dei bambini in ospedale attraverso la clownterapia, per ogni partecipante a “Battle the Bacteria”, un gioco-quiz disponibile sul Bug Bus, con domande per testare la conoscenza del pubblico sui batteri e su come combattere il fenomeno dell’antibiotico-resistenza.